Pietra Primitivo Susumaniello 2017 IGT Salento Menhir
zoom_out_map
chevron_left chevron_right
-15%

Pietra Primitivo Susumaniello 2017 IGT Salento Menhir

9,50 € (Tasse incl.) |11,18 € -15% 7,79 € (Tasse escluse)
block Non disponibile
Tasse incluse

PRODUTTORE chevron_right

Salento IGT
Puglia
Primitivo 60% - Susumaniello 40%
0.75 l
14.00%
2017
2019/2027
8/10
Fettucce alle olive
16-18°
Contiene solfiti
Scheda tecnica

DESCRIZIONE
In Pietra la storia del Susumaniello, vitigno autoctono, ma di antichissime origini dalmate, si fonde con quella del Primitivo, sintesi della nostra identità territoriale. Dal colore rosso rubino intenso, al naso si avverte un bouquet di frutti rossi e cannella. Al palato è caldo, morbido, con una leggera astringenza sul finale.

CIBO-VINO
Ottimo in abbinamento ad un primo piatto, come delle fettucce alle olive su passatina di fave novelle, ma anche con piatti a base di legumi.

PRODUTTORE
Menhir ha scelto la Valle dell’Idro per promuovere sottoforma di vino quello che è il rispetto del territorio e dei suoi valori, attuando un modello sostenibile di agricoltura. L’ Azienda agricola possiede 45 ettari in cui sono coltivati vitigni autoctoni come Primitivo, Negroamaro, Susumaniello, Aleatico, Fiano, Malvasia, Verdeca dai quali nascono elisir che richiamano la fragranza della macchia mediterranea pugliese, mescolata ad intriganti note d’Oriente. Ad inizio 2019 inaugurano la loro nuova cantina, situata tra maglie ed Otranto, che, come un menhir della civiltà antica si poneva per testimoniare un nuovo...

chat Recensioni (0)