Ribelli e pionieri, la cooperativa Cantina Colterenzio

Ribelli e pionieri, la cooperativa Cantina Colterenzio

Cantina Colterenzio è una giovane cantina dell'Alto Adige, nata nel 1960 quando 26 vignaioli di Colterenzio fondarono la propria cooperativa anche per un senso di indipendenza dai commercianti di vino che all'epoca delineavano i prezzi delle uve del territorio. 26 pionieri nel cercare di perseguire con grande costanza il proprio sogno e desiderio di riuscire a produrre prodotti di qualità e di rivalutazione del territorio.

In poco tempo la cooperativa riesce ad esprimere il suo potenziale, anche grazie alle idee ed innovazioni introdotte da chi in questi anni l'ha diretta, come ad esempio, Luis Raifer. Raifer di rientro dagli studi in California e carico di progetti ambiziosi, agli inizi degli anni 80 iniziò sostituendo le viti (fino a quel momento rossi di mediocri qualità) con quelle di Cabernet Sauvignon e successivamente con Sauvignon Blanc e Gewürztraminer nel suo podere “Lafòa”, una collina baciata dal sole.

Oggi la cooperativa risulta costituita da 300 famiglie completamente dedite alla viticultura e che conferiscono in cooperativa uve vendemmiate rigorosamente a mano.

Lafòa Gewurztraminer 2018 Alto Adige DOC Colterenzio
Lafòa Gewurztraminer 2018 Alto Adige DOC Colterenzio

Vino bianco ottenuto dalle omonime uve provenienti dal vigneto Lafoa e coltivate con sistema di allevamento a spalliera ad alta densità, situati nel Sud-Tirol, nei pressi di Bolzano. Affinamento per 12 mesi sui lieviti e successiva maturazione per 6 mesi in bottiglia.