Metodo Classico Nature Pinot Nero Pas Dosè VSQ Monsupello
zoom_out_map
chevron_left chevron_right
-15%

Metodo Classico Nature Pinot Nero Pas Dosè VSQ Monsupello

21,90 € (Tasse incl.) |25,76 € -15% 17,95 € (Tasse escluse)
check Disponibile
Tasse incluse Spedizione in 3-4 gg lavorativi

PRODUTTORE chevron_right

Lombardia
Italia
Pinot Nero 90% - Chardonnay 10%
0.75 l
13.20%
8/10
Risotto ai frutti di mare
8-10°
Contiene solfiti
Dosaggio zero
Scheda tecnica

DESCRIZIONE
Spumante Brut di Monsupello, ottenuto secondo Metodo Classico, da uve di Pinot Nero e Chardonnay, accuratamente selezionate, provenienti da vigneti situati nella zona compresa fra i comuni di Torricella Verzate e Oliva Gessi. Affina sui lieviti per almeno 28 mesi, al fine di garantire una notevole complessità di aromi, mantenendo allo stesso modo un eccellente equilibrio. Si presenta alla vista di colore giallo paglierino carico, con un perlage fine e persistente ed una spuma molto morbida. All'olfatto ricchi sentori complessi si percepiscono, tra cui crosta di pane appena sfornato, sentori di cassis, mandorla amara e nocciola tostata. Estremamente secco al palato, con notevole struttura e finezza.

CIBO-VINO
Perfetto come aperitivo, ma può essere presentato in accostamento a qualsiasi piatto di alta cucina, soprattutto nelle preparazioni a base di pesce e crostacei, sia alla piastra sia salsati o fumé, con crostacei crudi o solo scottati, con i risotti ai frutti di mare, branzino al forno e capesante gratinate. Da provare al fianco di costolette di agnello présalé.

PRODUTTORE
L’Azienda Agricola Monsupello pone le sue basi oltre un secolo fa, nel 1893, quando la famiglia Boatti dedica alla cura di propri vigneti. Negli anni successivi al 1914 furono acquistati altri fondi e si provvide alla costruzione della cantina, la stessa ammodernata per la vinificazione delle uve dei poderi originari e di quelli via via acquistati. Nel 1959, Carlo Boatti, impresse all’Azienda un ulteriore sviluppo, la rimodernò acquisendo nuovi terreni nei comuni di Casteggio, Redavalle, Pietra de’ Giorgi, ridisegnò la struttura varietale con l’introduzione di nuovi vitigni, attuò nuove strutture di cantina, realizzò un moderno impianto di vinificazione, imbottigliamento e stoccaggio dei vini. Oggi la Monsupello è gestita dagli Eredi di Carlo. L’Azienda è in continua evoluzione secondo...

chat Recensioni (0)