Barolo Bricco Boschis 2020 Barolo DOCG Cavallotto
zoom_out_map
chevron_left chevron_right
-15%Nuovo

Barolo Bricco Boschis 2020 Barolo DOCG Cavallotto

78,90 € (Tasse incl.) |92,82 € -15% 64,67 € (Tasse escluse)
notifications_active Ultimi articoli in magazzino
Tasse incluse Spedizione in 3-4 gg lavorativi

PRODUTTORE chevron_right

Denominazione: Barolo DOCG
Regione: Piemonte
Prodotto in: Italia
Vitigno: Nebbiolo 100%
Formato: 0.75 l
Gradazione: 14.50% vol
Annata: 2020
Da consumarsi: 2024/2035
Il giudizio Compravini: 9/10
Da provare con: Filetto di cervo
Temperatura di servizio: 18-20°
Indicazioni: Contiene solfiti
Scheda tecnica

DESCRIZIONE
Il Barolo Bricco Boschis della realtà vinicola Cavallotto è un vino importante, di qualità indiscussa che riporta al palato tutti i gusti del terreno piemontese, in particolare di quello di Castiglione Falletto, nel cuore del Barolo, che si estende per circa 25 ettari. Il Nebbiolo utilizzato per produrre questa tipologia di Barolo proviene dalla Vigna Colle Sud Ovest, dalla Vigna Punta Marcello e dalla Vigna San Giuseppe. La vinificazione avvine esclusivamente con lieviti naturali, mentre il processo di macerazione è ottenuto tramite la procedura del cappello semissommerso per 18-30 giorni. Affinamento assolutamente in rispetto della tradizione piemontese: avviene in botti di rovere di Slavonia per 3-3,5 anni. Colore rosso granato scuro, presenta un bouquet olfattivo complesso, delicatamente mentolato ed erbaceo, la ciliegia è centrale fra le note aromatiche, mnetre per quanto riguarda le note floreali e speziate si può ritrovare la viola, la liquirizia e il pepe bianco. All'assaggio è corposo, saporito, con tannini vivi e presenti ma perfettamente equilibrato nella beva. Sorso dopo sorso il consumatore sarà inebriato dalla freschezza alternata dalla sapidità finale, costituendo un loop continuo e piacevolissimo, quasi irrefrenabile.

CIBO-VINO
Perfetto in abbinamento a cacciagione di piuma e di pelo accompagnata da formaggi particolarmente stagionati: il filetto di cervo alle erbe di montagna con del Castelmagno esalta al massimo in vino rosso in questione.

chat Recensioni (0)