Teresa Manara Chardonnay 2018 Vendemmia 5 Settembre Cantele
zoom_out_map
chevron_left chevron_right
-10%

Teresa Manara Chardonnay 2018 Vendemmia 5 Settembre Cantele

18,90 € (Tasse incl.) |21,00 € -10% 15,49 € (Tasse escluse)
notifications_active Ultimi articoli in magazzino
Tasse incluse Spedizione in 3-4 gg lavorativi

PRODUTTORE chevron_right

Salento IGT
Puglia
Italia
Chardonnay 100%
0.75 l
14.00%
2018
2020/2024
9/10
Secondi di pesce
12-14°
Contiene solfiti
Scheda tecnica

PRODUTTORE
Ufficialmente nata nel 1979 da Augusto e Domenico Cantele, Cantina Cantele è una realtà radicata dalla metà del Novecento, dalle menti di Giovanni Battista Cantele e sua moglie Teresa Manara che, scoperta la bellezza immensa del Salento, dei suoi panorami e della sua cultura, ne sono rimasti talmente colpiti da non voler più allontanarsi da questa magnifica terra. Cantele risponde alla necessità di voler idealizzare il vino autoctono pugliese come vino di qualità, piuttosto che lasciarlo al mero scopo di vino da taglio. Con questo obiettivo in mente, i figli di Giovanni, Augusto e Domenico Cantele, hanno adottato negli anni differenti tecniche che hanno fatto del vino pugliese un vino ottimo ed hanno sapientemente valorizzato i vitigni autoctoni pugliesi. Dal 2004 la cantina è impegnata in significativi progetti, in collaborazione con ISPA-CNR e con la Facoltà di Agraria dell’Università di Bari, volti allo studio di tecniche per un continuo miglioramento della qualità in vigna ed in cantina, ai quali si aggiunge un Sistema di Agricoltura Integrata impostato sul concetto di Integrated Pest Management, che prevede il monitoraggio costante delle condizioni ambientali e la prevenzione dell’insorgenza di malattie fungine o attacco di insetti dannosi, preferendo l’uso di mezzi agronomici, fisici, biologici e biotecnologici. La cantina è situata a Guagnano, nel cuore pulsante della produzione vinicola della provincia di Lecce e a un passo dalla città capoluogo. Cantele dispone di circa 50 ettari di terreni di proprietà e circa 150 presi in conduzione. Di questi la maggior parte è destinata in vitigni locali come Negroamaro, Primitivo, Susumaniello e Fiano del Salento, mentre una piccola parte viene destinata alla coltivazione...

chat Recensioni (0)