Fiori di Ribes 2023 Castel del Monte DOC Santa Lucia
zoom_out_map
chevron_left chevron_right
-20%Nuovo

Fior di Ribes 2023 Castel del Monte DOC Santa Lucia

16,90 € (Tasse incl.) |21,12 € -20% 13,85 € (Tasse escluse)
check Disponibile
Tasse incluse Spedizione in 3-4 gg lavorativi

PRODUTTORE chevron_right

Denominazione: Castel del Monte DOC
Regione: Puglia
Prodotto in: Italia
Vitigno: Bombino Nero 90% - Nero di Troia 10%
Formato: 0.75 l
Gradazione: 12.50% vol
Annata: 2023
Temperatura di servizio: 13°
Indicazioni: Contiene solfiti
Scheda tecnica

PRODUTTORE
Santa Lucia è una delle eccellenze della maremma toscana, conta su 45 ettari coltivati a vigneto, con uve Sangiovese, Morellino, Vermentino, Ansonica, Alicante, Merlot, Cabernet Sauvignon e Petit Verdot. Con una storia che risale fin dal 1886, quando Giuseppe Scotto, chiamato “il Moro”, acquistò i suoi primi terreni in località Santa Potenziana, e proseguita con il figlio Salvatore detto “Tore del Moro”, il quale ha portato avanti l’attività con l’aiuto dei suoi figli fino al 1956. È nel 1981 però che avvenne la svolta, con Luciano, nipote del “Tore del Moro”, che iniziò la vendita del vino in bottiglia. Segue così un periodo di ammodernamento delle tecniche e dei processi dell’azienda, che puntava al raggiungimento della massima qualità ed al rispetto del territorio. Oggi l’azienda è seguita dai figli di Luciano, Lorenzo e Luca Scotto, che dal 2010 hanno trasferito la sede dell’azienda nella nuova Cantina situata in località Collecchio, nei pressi dell’appezzamento Poggio Cerusico, nel comune di Magliano in Toscana. La Cantina dispone di zone di vinificazione, affinamento, imbottigliamento e confezionamento totalmente interrate per consentire una temperatura degli ambienti costante, con un importante abbattimento dei costi in energia ed un basso impatto ambientale, grazie anche ad un impianto fotovoltaico, un sistema di recupero delle acque piovane e ad un moderno impianto di fitodepurazione. Santa Lucia è una storia di famiglia che si tramanda di generazione in generazione, famiglia con una passione smodata per la propria terra, che guarda al futuro come un’opportunità per dimostrare l’assoluto valore dei vini toscani.

chat Recensioni (0)