Torilan 2022 Alto Adige DOC Cantina Terlano
zoom_out_map
chevron_left chevron_right
-15%Nuovo

Torilan 2022 Alto Adige DOC Cantina Terlano

17,90 € (Tasse incl.) |21,06 € -15% 14,67 € (Tasse escluse)
check Disponibile
Tasse incluse Spedizione in 3-4 gg lavorativi

PRODUTTORE chevron_right

Denominazione: Alto Adige DOC
Regione: Trentino Alto Adige
Prodotto in: Italia
Vitigno: Merlot 85% - Cabernet 15%
Formato: 0.75 l
Gradazione: 14.00% vol
Annata: 2022
Da consumarsi: 2024/2033
Il giudizio Compravini: 8/10
Da provare con: Cotoletta alla griglia
Temperatura di servizio: 14-15°
Indicazioni: Contiene solfiti
Scheda tecnica

DESCRIZIONE
Torilan' riprende l'antico nome di Terlano, ed è il corrispondente in rosso dell'uvaggio bianco Terlaner. Si tratta di un taglio bordolese, cioè la coppia classica Merlot e Cabernet, che ne fa un vino assai elegante e raffinato. Dal colore rosso granato intenso con riflessi rubino, al naso si avvertono gli aromi di ribes nero e ciliegia tipici del Merlot, combinati al profumo aromatico e fumoso caratteristico del Cabernet, facendo emergere una nota di pepe verde e baccello di vaniglia. Al palato accattivante, fresco e morbido.

CIBO-VINO
Perfetto per una cotoletta alla griglia con ratatouille, da provare con medaglioni di cervo in crosta di schüttelbrot con gnocchetti di segale e frumento.

PRODUTTORE
I suoi 143 soci attuali coltivano 190 ettari di vigneti, pari a una produzione annua totale di 1,5 milioni di bottiglie. Da anni Cantina Terlano ha imboccato con impegno e perseveranza la strada della qualità, quella stessa qualità che le è valsa fama e riconoscimenti sul mercato vinicolo italiano e internazionale. Ecco perché, pur essendo relativamente piccola, Terlano è ormai un’istituzione consolidata nel proprio settore. La cantina sorge in Alto Adige, formidabile fucina di contrasti che si fondono in un insieme armonico: nel cuore di questa provincia, la più settentrionale d’Italia, le guglie alpine fanno da sfondo a paesaggi...

chat Recensioni (0)
12 altri prodotti della stessa categoria: