Il Bruciato 2016 Bolgheri DOC Tenuta Guado Al Tasso Marchesi Antinori
zoom_out_map
chevron_left chevron_right
-15%

Il Bruciato 2016 Bolgheri DOC Tenuta Guado Al Tasso Marchesi Antinori

18,00 € (Tasse incl.) |21,18 € -15% 14,75 € (Tasse escluse)
block Non disponibile
Tasse incluse

INFO PRODUTTORE chevron_right

Bolgheri DOC
Toscana
Italia
Cabernet sauvignon 65% - Merlot 20% - Syrah 15%
0.75 l
13.00%
2016
2017/2025
9/10
Secondi di terra
16-18°
Contiene solfiti
Scheda tecnica

DESCRIZIONE
Il Bruciato nasce nel 2002, in una delle più difficili vendemmie di Tenuta Guado al Tasso, per raccontare e far conoscere secondo uno stile moderno il terroir unico di Bolgheri. Le uve Cabernet Sauvignon, Merlot e Syrah accuratamente selezionate, provengono da vigneti situati su suoli con un'ampia variabilità geologica capaci di esprimere una grande complessità. Il Bruciato 2016 si presenta di un colore rosso rubino intenso. Al naso spiccano note di piccoli frutti rossi maturi, aromi di spezie dolci, ed una leggera e fresca nota mentolata. Al palato è ben strutturato, persistente e molto piacevole nel retrogusto fruttato.

CIBO-VINO
Ottimo compagno di tavola, spicca abbinato ad arrosti di carne rossa e zuppe dal sapore intenso.

INFO PRODUTTORE
Oggi la società è presieduta da Albiera Antinori, con il supporto delle due sorelle Allegra e Alessia, coinvolte in prima persona nelle attività aziendali. Il padre, Marchese Piero Antinori, è attualmente il Presidente Onorario della società. Tradizione, passione ed intuizione sono state le qualità trainanti che hanno condotto i Marchesi Antinori ad affermarsi come uno dei principali produttori italiani di vini di alta qualità. Ogni annata, ogni terreno, ogni idea è un nuovo inizio, una nuova ricerca di margini qualitativi sempre più elevati. Come ama dire il Marchese Piero: “le antiche radici giocano un ruolo importante nella nostra filosofia, ma non hanno mai inibito il nostro spirito innovativo”. Nel cuore della Toscana si trovano i numerosi vigneti di Marchesi Antinori, dislocati...

chat Commenti (0)