Ego 2016 Venezia Giulia IGP Bressan
zoom_out_map
chevron_left chevron_right
-15%

Ego 2016 Venezia Giulia IGP Bressan

41,90 € (Tasse incl.) |49,29 € -15% 34,34 € (Tasse escluse)
check Disponibile
Tasse incluse Spedizione in 3-4 gg lavorativi

PRODUTTORE chevron_right

Venezia Giulia IGP
Friuli Venezia Giulia
Italia
Schioppettino 50% - Cabernet Franc 50%
0.75 l
13.00%
2016
2021/2029
9/10
Carni rosse e selvaggina
16-18°
Contiene solfiti
Naturali
Vigne Vecchie
Scheda tecnica

DESCRIZIONE
Vino che rappresenta l'anima più nascosta ma più vera della terra da cui proviene, umile custode di una cultura millenaria che generazioni di mastri vinai portano quotidianamente in bottiglia. Ego è un vino che nasce dall'unione sapiente di due varietà di uve, Schioppettino e Cabernet, ottenute da vigneti situati nei pressi della località di Corona, frazione del comune di Mariano del Friuli, a 10km ad ovest di Gorizia. Frutto di lunghe maturazioni e particolari tecniche di fermentazione prima di proseguire con la svinatura ed una ulteriore fermentazione in barriques di rovere francese. A queste seguono ulteriori affinamenti in acciaio ed in botti di rovere per circa 3 anni. Infine, dopo l'imbottigliamento, Ego conclude il suo percorso dopo un ultimo affinamento in bottiglia per circa 15 mesi. Si ottiene così un vino dall'animo puro, un rosso da lungo invecchiamento, un vino caratterizzato da colori profondi, che variano dal rosso rubino al rosso granato. All'olfatto sprigiona tutto il suo carattere complesso, ricco di sentori vellutati e sinceri, dove un corposo sottobosco si intreccia a note speziate ed erbacee. Al palato si nota un gusto pieno e notevole, con una struttura che sostiene il sorso e lo accompagna verso note terziarie eleganti di goudron e tartufo, seguite da sentori legnosi piacevolmente aromatici.

CIBO-VINO
Vino prevalentemente da meditazione, che si lascia abbinare a preparazioni complesse a base di carne rossa e selvaggina.

PRODUTTORE
La storia di Bressan si tramanda da generazioni, nasce ben 3 secoli fa, nel 18esimo secolo, e da allora le tradizioni, la cultura enologica ed il sapere sapientemente custodito, vengono tramandati di generazione in generazione, di padre in figlio, fino ad arrivare all’attuale 8ava generazione. Da sempre gli esponenti della famiglia Bressan hanno avuto un carattere forte e sanguigno, carattere che gli ha permesso di mantenere l’attività viva nel tempo e di conservare uno stile particolare, sempre distinguibile. Lo stile Bressan lo si ritrova fin dal sistema di allevamento dei vigneti, fatto da filari distanti, con orientamenti ideali per impianti pensati nell’ottica di una produzione ridottissima d’uva di eccezionale livello qualitativo, secondo una filosofia che mira da sempre alla...

chat Recensioni (0)